Selezione di Prodotti Tipici Siciliani

 

Homepage

Gli agrumi
La Frutta
I mieli
Le marmellate
Le conserve
Le sciroppate di Frutta
I dolci
I vini
Gli Oli Extravergini
Cerca nel sito

Acquista

link

Le zone di produzione dei nostri pregiati
Oli extravergini di oliva

Olio extravergine di Oliva Masseria Stella
L' Olio extravergine di Oliva Masseria Stella è un olio di grande qualità, prodotto da alcuni produttori selezionati nel variegato territorio che dalle pianure di Paternò si estende fino alle colline di Belpasso e alle pendici dell'Etna, con metodi tradizionali, nel rispetto dei contenuti organolettici del prodotto stesso. L’uliveto occupa una superficie di oltre dodici ettari impiantato con cultivar di elevato valore agronomico e coltivati con sistemi moderni e rispettosi dell’ambiente.

Monte Etna
La superficie complessiva della zona delimitata è di circa 7000 ha. Si estende dal versante sud-ovest a quello del nord dell'Etna, interessando le province di Catania, Enna, e Messina. Nel catanese riguarda i comuni di
Adrano Belpasso, Biancavilla, Bronte, Camporotondo Etneo, Castiglione di Sicilia, Maletto, Maniace, Motta San Anastasia, Paternò, Ragalna, Randazzo, Santa Maria di Licodia,  San Piero Clarenza. Vittoria.

Cultivar:   Nocellara Etnea
(sinonimi: Nuciddara, Paturnisia, Patriscina, Pizzuta, Marmurigna, Marmurina, Oliva di Paternò, Rappara, Turturella, Virdisi, eccetera).
La varietà trova diffusione soprattutto nelle province di Catania e di Siracusa. Nel Catanese è presente soprattutto nell'area pedemontana a sud-est dell'Etna, in particolare nei comuni di Paternò, Belpasso e Misterbianco.
Si tratta di una varietà coltivata per il prodotto da mensa e, pertanto, dà grandi risultati in terreni fertili. Nei terreni poveri accentua l'alternanza produttiva. La produttività, in genere, è elevata. Le drupe hanno la polpa spessa, di media consistenza e di qualità pregiata, con un rapporto polpa/nocciolo pari a 6. Eccellente per la produzione di olive verdi da tavola poichè resiste bene alla concia. La resa in olio è buona e può raggiungere il 18-20%.
La varietà resiste poco al freddo. Non è molto sensibile alla mosca dell'olivo e alla rogna; mentre, si mostra sensibile al cicloconio.

Calatino
La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extra vergine di oliva  della zona del calatino comprende tutto o in parte il territorio amministrativo dei comuni: Caltagirone, Mineo Grammichele, Licodia Eubea, Vizzini, San Michele di Ganzaria, Mazzarrone

Cultivar
Tonda Iblea
(sinonimi: Cetrala, Marmorina, Raffiuna, Firrisa).
Interessa prevalentemente la Sicilia sud-orientale, e segnatamente le province di Caltanissetta, Catania, Ragusa,e Siracusa. I comuni in cui è maggiormente diffusa sono Buccheri, Buscemi, Caltagirone, Caltanissetta, Cassaro, Chiaramonte Gulfi, Gela, Ferla, Francofonte, Giarratana, Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarino, Mazzarrone, Monterosso Almo, Palazzolo Acreide, Ragusa, S. Michele di Ganzaria, S.Cono e Vizzini.
Per le sue attitudini si coltiva negli altopiani Iblei, da cui l'omonima denominazione d'origine dell'olio extravergine, dove dà buoni risultati nei terreni più fertili. Si riscontra anche in terreni più poveri con profilo limitato della collina, dove dà produzioni discrete.
Il frutto di pezzatura superire ai 6 g ha una resa in polpa del 90% in peso; si può lavorare come oliva da tavola verde o nera. La resa in olio del 17-19% mostra ottime caratteristiche organolettiche, apprezzate soprattutto per l'equilibrio, la punta di dolce, il lieve sentore di amaro e piccante. L'epoca di maturazione è tardiva.

Informazioni su costi e disponibilità

LE AZIENDE

 

 

 

i Colori ed i Sapori
delle terre nere dell'Etna

 

Le buone arance di Sicilia direttamente a casa tua

 



© 2005 2014 Profumi e Sapori di Sicilia